Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

fondazione minoprio alberi

 

Alla Fondazione Minoprio un seminario

sulla stabilità degli alberi

 

Il prossimo 24 novembre si farà il punto sui metodi d’indagine per verificare lo stato di salute degli apparati radicali

 

Di un albero sono ben evidenti le parti aeree che lo costituiscono: colletto, tronco, branche, rami, fiori, foglie. C’è una parte però che non si vede e che pertanto è impossibile verificare “a vista”: la radice. Per accertare che il suo ancoraggio sia efficace si ricorre a metodi strumentali, avendo cura che non siano invasivi. La propagazione delle onde sonore consente di tracciare la morfologia dell’apparato radicale; la messa in trazione del fusto, tramite un cavo collegato ad un paranco, porta al calcolo dell’indice di sicurezza rispetto ai carichi statici; lo studio delle reazioni dell’albero all’azione del vento naturale permette la stima dell’indice di sicurezza rispetto ai carichi dinamici.

Il seminario “Strumenti per la verifica di stabilità degli apparati radicali degli alberi” intende fare il punto su questi metodi d’indagine: le teorie, gli strumenti, le loro applicazioni e la manualità con cui si effettuano queste analisi.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Ordine Dottori Agronomi Dottori Forestali - Como Lecco Sondrio.

 

SEMINARIO: Strumenti per la verifica di stabilità degli apparati radicali degli alberi

DOVE: Fondazione Minoprio, Viale Raimondi 54, Vertemate con Minoprio (CO)

QUANDO: 24 novembre dalle ore 9

COSTO: € 35,00 da versare anticipatamente

CHIUSURA ISCRIZIONI: 18 novembre 2016. L’evento dà diritto all’acquisizione di 0,4375 CF per dottori agronomi e dottori forestali.

INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.fondazioneminoprio.it

DONT MISS

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti