Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

23 Apr 2017

mela apple FEM 197 M brega3 min 

La dolcezza non è solo questione di zucchero

 

Pubblicata su «Scientific Reports» una ricerca della FEM di San Michele Adige (TN) sulla dolcezza delle mele. Analizzate 40 varietà

 

Non sempre una quantità di zuccheri più elevata corrisponde ad una maggiore dolcezza. Lo rivela un recente studio condotto su 40 varietà di mele dalla Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige (TN), pubblicato sulla prestigiosa rivista «Scientific Reports» del gruppo Nature.

«Lo studio mostra come sensazioni apparentemente semplici quali la dolcezza, siano in realtà il risultato di interazioni multisensoriali prodotte da stimoli di natura diversa», spiega il ricercatore Eugenio Aprea.

La quantità di zuccheri nella mela determina meno del 60% della dolcezza percepita. Un ruolo fondamentale è giocato anche dall'aroma: i composti volatili, molecole responsabili di odori e aromi, contribuiscono, infatti, fino al 30% della percezione della dolcezza nella mela.

DONT MISS

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti