Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

bologna giardini aperti Diverdeinverde 01 min 

50 giardini privati aperti a Bologna

 

Dal 18 al 20 maggio 2018 torna "Diverdeinverde", fra il centro storico e i parchi collinari. Ingresso a pagamento

 

Merita attenzione "Diverdeinverde", la manifestazione organizzata dalla Fondazione villa Ghigi di Bologna in collaborazione con Silvia Cuttin che apre 50 giardini privati dislocati tra il centro storico e la prima collina. Giunta alla quinta edizione, propone una formula ormai consolidata: in un solo fine settimana vengono aperti gli spazi verdi, spesso segreti, che coronano antichi palazzi e ville. Passeggiando tra un giardino e l’altro si visitano anche alcune delle chiese più belle della città (Santo Stefano e Santa Maria dei Servi), si entra al Museo della Musica o in quella che fu la casa-atelier del pittore Giorgio Morandi.

Gli stili dei giardini bolognesi sono molto differenti: si va dal classico impianto all’italiana al parco romantico all’inglese, fino a moderne architetture verdi disegnate da paesaggisti o inventati dai proprietari stessi. Molti di essi sono impreziositi da dettagli estetici e architettonici, quali statue, fontane, pozzi, ghiacciaie. I parchi collinari, così come quelli di pianura ma fuori città, sono in genere legati alla presenza di ville di importanti famiglie bolognesi.

 

bologna giardini aperti Diverdeinverde 02 min

 

In ogni edizione di "Diverdeinverde" è possibile avventurarsi in nuove scoperte. Tra le novità di quest’anno, un giardino che raccoglie molte varietà di magnolie e querce rare, il giardino d’artista e quello davvero segreto di un palazzo del Quattrocento in pieno centro storico, che ospita un pergolato di vite vecchio di oltre cento anni.

Spesso sono gli stessi proprietari ad accompagnare i loro ospiti nella visita, raccontando come hanno creato o ripristinato il loro spazio verde e svelando episodi curiosi. La kermesse offre anche qualche evento collaterale (concerti, letture, incontri) e in alcuni giardini aperti con orario continuato è possibile anche pranzare.

 

bologna giardini aperti Diverdeinverde 03 min

 

Il programma completo con la mappa dei giardini aperti e gli orari di ciascuno spazio e il calendario degli eventi collaterali sarà disponibile a inizio maggio. Gli orari di visita sono in linea generale: venerdì 18 maggio dalle 15 alle 19; sabato 19 e domenica 20 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, con alcuni spazi che offrono un orario continuato.

L’accesso ai giardini richiede l’acquisto di una tessera nominale del costo di € 10 in prevendita fino a giovedì 17 maggio, e al prezzo intero di € 12 da venerdì 18 maggio fino alla fine della manifestazione; i bambini sotto i 13 anni non pagano.

 

PER SAPERNE DI+

Fondazione Villa Ghigi - Bologna

tel. 051 3399084 / 3399120

http://diverdeinverde.fondazionevillaghigi.it/

https://www.facebook.com/diverdeinverde

 

DONT MISS