L’arrivederci di Gino Selis, da 53 anni in Olanda e da 41 imprenditore

Partito nel 1968 da Cagliari per uno stage, si è affermato nei Paesi Bassi come esportatore di piante e fiori. In occasione del suo pensionamento, ringrazia chi gli ha permesso di realizzarsi e si augura nuove collaborazioni

ap gino selis min 

 

Uno stage di sei mesi in terra olandese si trasforma in una nuova vita per un giovane sardo. La cosa non stupirebbe più di tanto, se accadesse ai giorni nostri. Invece si tratta di ciò che è successo ormai 53 anni fa a Luigino (Gino) Selis, cagliaritano, che il 12 gennaio 1968 è partito alla volta di PoeldijK, poco a sud de L'Aia, per un semestre di training in serra. Oggi lo ritroviamo ancora nei Paesi Bassi, fondatore di ben due aziende di commercializzazione di piante e fiori (Sardoflor prima, PlantaNoa poi), a un passo dalla pensione ma più attivo che mai e, soprattutto, desideroso di ringraziare tutti coloro che gli hanno permesso di costruire una carriera “fuori programma”.

ap gino selis Tijdlijn time line min

«In questo viaggio nella vita mi hanno accompagnato la mia famiglia d'origine e soprattutto la famiglia olandese in cui ho vissuto per 5 anni, dal mio arrivo nei Paesi Bassi e fino al matrimonio, i miei collaboratori e amici: se sono arrivato sino a qui è anche grazie a loro», afferma Selis. «Adesso, dopo 41 anni, con tanta nostalgia per questa grande avventura europea è il tempo di un altro cambio di attività, forse il più importante della mia vita. Sicuramente non rimarrò inattivo e troverò qualcosa di divertente da fare, in Olanda o in Europa. Spero anche, con il tempo, di riuscire a salutare e ringraziare personalmente coloro con i quali ho lavorato e a ricordare insieme i tanti momenti condivisi. La floricoltura è un grande mondo e sempre in cambiamento. Non dipende solo dalla coltivazione o dalla vendita di un prodotto, ma ha a che fare con qualcosa che trasmette sentimenti e emozioni. E per questo ci vuole passione e amore per il mestiere. Io ho fatto del mio meglio, ma se nella professione ho avuto fortuna, è per lo più merito dei miei amici fornitori e clienti, che mi hanno sempre dato fiducia e sostenuto in questi 41 anni di attività».

Buona nuova “vita numero tre”, Gino!

 


 

Il Floricultore testata newsletter prova01 min

Per ricevere le ultime notizie del settore direttamente nella tua casella di posta elettronica iscriviti alla Newsletter de «Il Floricultore»
 

 


 

il floricultore campagna abbonamenti 2021

       

florpagine banner rullo 202107

banner campagna abbonamenti 202012

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

IlFloricultore2021112 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

meteo aeronautica min

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT