Garden Day a Catania: buona la prima

Il 28 e 29 Ottobre 2023, nei moderni padiglioni di Sicilia Fiera Exhibition Meeting Hub, è andata in scena la prima edizione della nuova manifestazione professionale per il florovivaismo organizzata da Ma.Mu Eventi, società milanese specializzata in comunicazione e nell’organizzazione di fiere, e da Expo Mediterraneo, Sistema Confcommercio Catania

 fm garden day 2023 ingresso min

 

Finalmente la Sicilia ha la sua mostra florovivaistica e di giardinaggio in un quartiere fieristico adeguato. L’esordio si è svolto il 28 e 29 Ottobre nei moderni padiglioni di Sicilia Fiera Exhibition Meeting Hub di Catania, il centro fieristico più grande del Sud Italia, che si estende su un’area complessiva di 350.000 mq, tra aree coperte ed esterne. Garden Day – questo il nome della nuova manifestazione – è stato organizzato da Ma.Mu Eventi, società milanese specializzata in comunicazione e nell’organizzazione di fiere, e da Expo Mediterraneo, Sistema Confcommercio Catania.

fm garden day 2023 visitatori min

Erano anni che Sistema Confcommercio Catania ed Expo Mediterraneo progettavano una tale evento e, finalmente, Rosario Alfino, presidente di Expo Mediterraneo e di Federfiori-Confcommercio ha confermato che il mondo del florovivaismo e del giardinaggio avrà un sicuro e rappresentativo punto di incontro della realtà produttiva siciliana.

La Sicilia, infatti, secondo i dati diffusi dagli istituti Crea e Istat, è al terzo posto in Italia nella produzione in ambito vivaistico (circa il 5,5% della produzione nazionale) e al secondo posto per fiori e piante (circa il 14% della produzione nazionale). Inoltre, è la regione con più alta concentrazione di gardenisti al Sud Italia. Non solo, oggi è la regione con il più alto potenziale di sviluppo del florovivaismo e del giardinaggio in Europa, grazie alle sue condizioni climatiche favorevoli (una ottima temperatura e luminosità invernale) che permettono una gamma completa di produzioni di qualità. È dunque vitale che il prodotto siciliano sia commercializzato verso l’Europa dal suo territorio e direttamente; per questo un evento fieristico, oltre che essere un punto di incontro della domanda e dell’offerta, è anche un luogo di relazioni umane con scambio di esperienze e di confronto.

fm garden day 2023 inaugurazione min

Garden Day è stato inaugurato dall'on. Luca Sammartino, vicepresidente e assessore all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea della Regione Sicilia, da Rosi Sgaravatti, presidente di Assoverde, che ha tagliato il nastro unitamente a Sammartino, da Pietro Agen, presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia, da Rosario Alfino, presidente di Expo Mediterraneo e di Federfiori-Confcommercio, da Giuseppe Marco Corsaro sindaco di Misterbianco, da Nino Dicavolo presidente di Sicilia Fiera e da altre autorità.

Questo i numeri della prima edizione: superficie espositiva di 5.000 metri quadrati, 50 espositori, 5.000 visitatori professionisti in due giorni.

fm garden day 2023 stand min

Come corollario dell’esposizione si sono svolti incontri tecnici e professionali. Il primo giorno due convegni: “La salute è verde, il verde è salute” a cura di Confagricoltura, Kepos, Assoverde, e “Le risposte dell’architettura del paesaggio al cambiamento climatico in Sicilia per città più sicure e vivibili” a cura di AIAPP.

La giornata del 29 Ottobre è stata dedicata al mondo del florovivaismo e del giardinaggio e ha compreso diversi momenti con le dimostrazioni di arte floreale curate, riferite in modo particolare al Matrimonio, da parte di Fabrizio Panone, i Floral designer Salvatore Migliore, Filly Adornetto, Vincenzo Liquefatti, Antonio Mormina, Salvatore Torrisi ed Edoardo Greco.

L’agronomo Annibale Sicurella ha illustrato “Progettazioni di soluzioni basate sulla natura per la mitigazione del rischio idraulico in ambito urbano e sub-urbano”.

fm garden day 2023 Garofano a Gabriele Esposito min

Vi è stata anche una consegna speciale del Premio Internazionale “Il Garofano d’Argento”, presieduto da Carmelita Calì. Il riconoscimento è stato consegnato da Carmelita Calì e Rosario Alfino a Gabriele Esposito, insegnante di Arte Floreale della Federfiori, presenti il Dott. Pietro Agen, Gianluca Manenti, presidente Confcommercio Sicilia e diversi amici e autorità.

Importante il convegno a cura della Federfiori “Il futuro della professione del Floral Designer Italiano nello scenario” moderato dalla giornalista e direttore Medextv ValeriaMaglia, fra gli intervenuti: Pietro Agen, Rosario Alfino, Ivo Magliola, Gabriele Esposito, Maria Teresa Tagliabue, FabrizioPanone, ToninoFerro (VanDerPlas), Arturo Croci e Sebastiano Finocchiaro.

Il risultato finale di questa prima edizione del Garden Day è stato positivo soprattutto perché ha dimostrato ai florovivaisti siciliani che si può crescere insieme ed è così che la prossima edizione quasi sicuramente vedrà la partecipazione anche delle realtà produttive che per il momento hanno solo visitato l’evento. Non sono mancati i momenti conviviali e la degustazione di dolci e piatti tipici, complice un clima particolarmente bello, angoli stupendi di una città straordinaria e la "creatività" degli amici siciliani.

Arturo Croci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Calendario fiere mostre articoli

 


 

Il Floricultore testata newsletter prova01 min

Per ricevere le ultime notizie del settore direttamente nella tua casella di posta elettronica iscriviti alla Newsletter de «Il Floricultore»

 


 

il floricultore campagna abbonamenti min

 


 

banner speciale legge florovivaismo banner min

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min