Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

syngenta floranova min

 Da sinistra: Jeff Colegrave presidente di Floranova, Michael Kester direttore Fiori di Syngenta

e Dominic Lacey direttore amministrativo Floranova alla firma dell'atto di fusione

 

Syngenta acquisisce Floranova

 

I due marchi continueranno a operare come società indipendenti. L'ampio portafoglio di Floranova e la sua presenza internazionale saranno importanti in mercati in rapida crescita come Cina e India

 

Syngenta, con più di 28.000 dipendenti in tutto il mondo, terzo player nel settore delle sementi da orto, ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Floranova, azienda fondata circa 40 anni fa nel Regno Unito e che oggi vanta clienti in oltre 50 Paesi, dagli Stati Uniti all’Europa al Medio Oriente e all’Asia.

L’offerta di semi a marchio Floranova arricchisce il portfolio di Syngenta con piante fiorite in vaso e da aiuola quali Pelargonium, Petunia, Begonia e una linea di orticole vendute sotto l’etichetta Vegetalis.

Sia Syngenta che Floranova continueranno a operare come società indipendenti, con una propria distribuzione e un portafoglio differenziato.

 


DONT MISS