Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

---

festival sanremo 2018 helleboro papa francesco baglioni hunziker favino min

 

Al Festival di Sanremo 2018 sboccia

l’elleboro 'Francesco' contro la violenza

 

La varietà', tutta italiana, è stata creata dall’Istituto Regionale per la Floricoltura (IRF) in onore del Santo Padre

 

Nella prima serata del Festival di Sanremo un elleboro bianco è apparso sugli abiti o fra i capelli di Michelle Hunziker, Ornella Vanoni, Annalisa, Noemi, Enrico Ruggeri, Red Canzian, Stato Sociale e altri artisti. Questo fiore, forte e delicato al tempo stesso, è stato scelto quale simbolo della lotta contro la violenza sulle donne e tutto quello che offende il mondo in generale.

 

festival sanremo 2018 helleboro papa francesco hunziker vanoni favino min

Michelle Hunziker e Ornella Vanoni, con Pierfrancesco Favino e Bungaro, esibiscono l'elleboro bianco eletto simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

 

Si tratta di una varietà creata dall’Istituto Regionale per la Floricoltura (IRF) e chiamata 'Francesco' in onore del Santo Padre in occasione del Suo insediamento nel 2013 e a cui il fiore è stato donato nel corso di un’udienza generale il 25 marzo del 2015.

Da anni L’IRF – Ente strumentale della Regione Liguria che ha lo scopo di dare supporto alle imprese del comparto florovivaistico – sta lavorando a questa coltura innovativa, frutto di incroci, selezioni e studi sulla riproduzione e coltivazione, avvalendosi anche della collaborazione di aziende pilota per la validazione e lo sviluppo. Proprio in questi mesi, l’Istituto sta conducendo una sperimentazione con l’azienda Ricca Sergio di Poggi di Imperia e la cooperativa 3 Ponti di Sanremo al fine di divulgare le potenzialità dell’elleboro 'Francesco'.

 

elleboro papa francesco

L'elleboro 'Francesco'. La varietà è stata ibridata proprio a Sanremo, a poche centinaia di metri dal Teatro Ariston, ed è stata utilizzata dai giardinieri del Vaticano e dai maestri del Sanremo Italian Style nelle composizioni floreali della prima Veglia Pasquale dopo l’insediamento di Papa Francesco nel 2013

 

ARTICOLI CORRELATI

Dalla Liguria un nuovo fiore per Papa Francesco

 

DONT MISS