Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

vivai rimboschimento boschi foto copyright il floricultore rivista min 2

 

Piemonte: al via il bando per imboschire

terreni agricoli e non agricoli

 

Le domande di finanziamento devono essere presentate entro il 29 giugno 2018

 

Lo scorso 23 aprile la Regione Piemonte ha approvato le norme di attuazione relative al nuovo bando dell’Operazione 8.1.1 del P.S.R. 2014-2020, a sostegno dell’imboschimento di terreni agricoli e non agricoli.

Vengono finanziate piantagioni arboree forestali comprese nelle seguenti azioni:

1) arboricoltura da legno a ciclo breve con cloni di pioppo, con durata minima 8 anni;

2) arboricoltura con latifoglie a ciclo medio-lungo, con durata minima 20 anni, composta di due sottoazioni:

2A) arboricoltura da legno per la produzione di legname di pregio;

2B) arboricoltura con specie tartufigene;

3) bosco permanente, con l’obiettivo di realizzare popolamenti forestali naturaliformi e polifunzionali, non reversibili ai sensi delle vigenti norme paesistico-ambientali e forestali.

 

Le risorse finanziarie disponibili ammontano a 2,5 milioni di euro, così ripartiti:

– 1.250.000 Euro per l’azione 1 - pioppicoltura;

– 375.000 Euro per la sottoazione 2A - arboricoltura da legno a ciclo medio-lungo;

– 375.000 Euro per la sottoazione 2B - arboricoltura con specie tartufigene;

– 500.000 Euro per l’azione 3 - bosco permanente.

 

Le domande devono essere presentate entro e non oltre venerdì 29 giugno 2018 tramite l’apposita procedura informatica. Qui il bando: www.regione.piemonte.it/foreste

  

PER SAPERNE DI+

Regione Piemonte - Settore Foreste

corso Stati Uniti 21, Torino

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


DONT MISS