succulente foto copyright Thejoyofplants.co.uk min 

 

La “febbre delle succulente” in Asia

fa crescere il contrabbando in California

 

In Corea, Cina e Giappone le piante succulente sono la moda del momento. La richiesta è tanto elevata da non poter essere soddisfatta dai vivai

 

In Corea, Cina e Giappone le piante succulente sono la moda del momento. Le Dudleya, in particolare, originarie della California, dove sono molto diffuse allo stato spontaneo, sono diventate un vero e proprio cult. Il risultato è che dall’inizio dell’anno sono state già cinque le maxi retate effettuate dal Dipartimento californiano della pesca, della flora e della fauna e oltre 3.500 le piante recuperate, oggetto di furto da parte di trafficanti che tentavano di inviarle sui mercati asiatici, dove un piccolo esemplare di Dudleya di appena 5 pollici (13 cm) arriva a costare dai 40 ai 50 dollari.

Il “contrabbando” è sostenuto dal fatto che la richiesta di succulente è tanto elevata da non poter essere soddisfatta dai vivai. Pare addirittura che in Corea e in Cina queste piantine siano vendute in empori giganteschi, alcuni dei quali grandi come diversi campi da calcio.

Mariangela Molinari

 

[Tratto da Il Floricultore, Maggio-Giugno 2018]

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Mariangela Molinari

A 5 anni ho deciso che avrei lavorato con le parole, ma intanto essiccavo fiori per creare erbari ed ero innamorata delle foglie dell’aspidistra. Dopo la laurea in Lingue ho iniziato a scrivere, ma qualcosa non tornava. Da quando ho terminato gli studi in Agraria finalmente semino fiori e frasi, raccontando di piante e giardini. E tutto torna!

 

 >> La redazione de Il Floricultore <<

       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240102 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min