Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

monsanto bayer

Monsanto rimanda al mittente

anche la seconda offerta di Bayer

 

Il colosso americano dell’agrochimica ha considerato finanziariamente inadeguata la proposta, ma resta aperto a nuove trattative

 

Come era già successo a maggio, Monsanto ha restituito al mittente l’offerta rialzata di due miliardi rispetto alla precedente e salita così a un valore di 64 miliardi di dollari.

Il gruppo americano ha diffuso un comunicato in cui si dichiara ancora “aperto a conversazioni costruttive” con il rivale tedesco, tuttavia informa che il suo “consiglio di amministrazione all’unanimità considera inadeguata la proposta”. Dal canto suo Bayer si dice delusa della decisione, sottolineando però che continuerà a sua volta il dialogo con il gruppo statunitense. Prove di forza in attesa delle nozze?

DONT MISS

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti