Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

Fitopatologie: nuove speranze dagli antibiotici prodotti dalle formiche

difesa formica fiore Foto copyright Tim McCormack Phyzome 850x565 min

Una nuova ricerca condotta dall’Università danese di Aarhus apre nuove opportunità sul fronte dei pesticidi biologici

 

Grazie alle sostanze antibiotiche secrete dalle loro ghiandole e dalle colonie di batteri che ospitano sul loro corpo, le formiche sarebbero in grado di inibire almeno 14 diverse fitopatologie. È ciò che è emerso da una nuova ricerca condotta dall’Università di Aarhus, in Danimarca, che apre nuove opportunità sul fronte dei pesticidi biologici.

Vivendo in comunità, le formiche sono particolarmente esposte alla diffusione di infezioni, che contrastano grazie all’autoproduzione di antibiotici. Inoltre, anche alcuni feromoni che rilasciano sul loro percorso contengono sostanze che contrastano i batteri.

Il nuovo studio conferma e arricchisce una precedente ricerca che aveva osservato come in un meleto la presenza di formiche del legno avesse ridotto episodi di marciume e ticchiolatura. (M.M.)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  

       

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

erba vasi 2020 green pop banner floric

aiph Web banner for Il Floracouture

florpagine banner rullo 202008

IlFloricultore202009 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

Myplant banner 20206 il floricultore 360x135px

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min